DANZA NEWS
Luigi Crispino un ballerino italiano all’American Ballet Theatre a New York
Luigi Crispino un ballerino italiano all’American Ballet Theatre a New York

Luigi Crispino un ballerino italiano all’American Ballet Theatre a New York

Napoletano di origine, cresciuto nella Scuola del Teatro San Carlo di Napoli sotto la direzione di Anna Razzi, Luigi Crispino, 21 anni compiuti ieri 17 aprile 2018, è dallo scorso gennaio ballerino dell’American Ballet Theatre a New York. La sua avventura americana inizia a Mosca, durante un Gala di scuole al Bolshoi: Franco De Vita, allora direttore della JKO at ABT lo nota e gli offre una borsa di studio per New York. Volato negli USA nell’estate 2015, con una valigia piena di talento e volontà, non si è più fermato. Nell’articolo la storia di questo orgoglio italiano in terra americana. Segnaliamo da gennaio 2018 nella compagnia dell’ABT figura anche Virginia Lensi, diplomata scaligera, altro orgoglio italiano negli USA.

Continua a leggere...

A Milano
Le Corsaire al Teatro alla Scala. Debutta la ricostruzione di Anna-Marie Holmes.
Le Corsaire al Teatro alla Scala. Debutta la ricostruzione di Anna-Marie Holmes.

Le Corsaire al Teatro alla Scala. Debutta la ricostruzione di Anna-Marie Holmes.

Più di cento artisti sul palco del Teatro alla Scala per la nuova produzione di Le Corsaire, un classico del balletto ottocentesco nella versione coreografica di Anna-Marie Holmes, da Marius Petipa e Konstantin Sergeyev. Con nuove scene e costumi di Luisa Spinatelli, questo balletto unisce azione e romanticismo in un’ambientazione esotica, tra pirati e schiavi, tempeste e rapimenti, uccisioni e cospirazioni, amore e avventura. In scena dal 20 aprile al 17 maggio 2018.

Continua a leggere...

La recensione
Gala Internazionale di Danza Hommage a Marika Besobrasova tra classico, contemporaneo e un pizzico di ironia
Gala Internazionale di Danza Hommage a Marika Besobrasova tra classico, contemporaneo e un pizzico di ironia

Gala Internazionale di Danza Hommage a Marika Besobrasova tra classico, contemporaneo e un pizzico di ironia

Applausi entusiasti e un sold out hanno salutato al Teatro Comunale di Vicenza il Gala Internazionale di Danza Hommage a Marika Besobrasova, un Gala che ha miscelato danza classica e contemporanea senza dimenticare un pizzico di ironia. Ovazioni per Alberto Pretto, artista de Les Ballets Trockadero de Montecarlo, e per Isabella Lucia Severi e Francesco Costa del Teatro dell’Opera di Vienna, Hektor Buddla e Noemi Arcangeli di Aterballetto, Iker Murillo e Vitali Safronkine di Uniqart Dance Company, imPerfect Dancers Company, e per gli allievi di Eko Dance International Project e Dutch National Ballet Academy.

Continua a leggere...

La recensione
Haters e fedelissimi si scontrano per il regista Pippo Delbono al Teatro dell’Opera di Roma: una centrifuga di emozioni come sui social network.
Haters e fedelissimi si scontrano per il regista Pippo Delbono al Teatro dell’Opera di Roma: una centrifuga di emozioni come sui social network.

Haters e fedelissimi si scontrano per il regista Pippo Delbono al Teatro dell’Opera di Roma: una centrifuga di emozioni come sui social network.

Al Teatro dell’Opera di Roma l’autoreferenzialità di Pippo Delbono, regista del dittico Cavalleria Rusticana di Pietro Mascagni e Pagliacci di Ruggero Leoncavallo, irrita il pubblico. Scoppiano le contestazioni ma le emozioni sono intense. Il direttore d’orchestra Carlo Rizzi propone una lettura priva di effetti volgari. Scena raffinata di Sergio Tramonti, luci accurate di Enrico Bagnoli, sobri costumi di Giusi Giustino. Belle le voci femminili di Anita Rachvelishvili (Santuzza) e Carmela Remigio (Nedda), con Martina Belli (Lola) e Anna Malavasi (Lucia). I cantanti sono Alfred Kim (Turiddu), Gevorg Hakobyan (Alfio - Tonio), Fabio Sartori (Canio), Matteo Falcier (Beppe), Dionisios Sourbis (Silvio).

Continua a leggere...

A Milano
Serata Nureyev al Teatro alla Scala con Svetlana Zakharova, Roberto Bolle, Marianela Nuñez, Vadim Muntagirov, Germain Louvet
Serata Nureyev al Teatro alla Scala con Svetlana Zakharova, Roberto Bolle, Marianela Nuñez, Vadim Muntagirov, Germain Louvet

Serata Nureyev al Teatro alla Scala con Svetlana Zakharova, Roberto Bolle, Marianela Nuñez, Vadim Muntagirov, Germain Louvet

Dal 24 al 29 maggio 2018 quattro serate con le étoile Svetlana Zakharova, Roberto Bolle, Marianela Nuñez, Vadim Muntagirov, Germain Louvet per ricordare l’ottantesimo anniversario della nascita e il venticinquesimo anniversario della scomparsa di Rudolf Nureyev. In scena il Corpo di ballo scaligero e gli allievi dell’Accademia Teatro alla Scala. Il 24 Serata straordinaria a favore della Fondazione Francesca Rava - NPH Italia Onlus per i bambini di Haiti. Biglietti per il 25, 26 e 29 in vendita da venerdì 23 marzo 2018.

Continua a leggere...

A Napoli
Al Teatro Bellini di Napoli debutta L’ultimo Decamerone di Stefano Massini dall'opera di Boccaccio, regia di Gabriele Russo, coreografia Edmondo Tucci e musiche Nello Mallardo
Al Teatro Bellini di Napoli debutta L’ultimo Decamerone di Stefano Massini dall'opera di Boccaccio, regia di Gabriele Russo, coreografia Edmondo Tucci e musiche Nello Mallardo

Al Teatro Bellini di Napoli debutta L’ultimo Decamerone di Stefano Massini dall'opera di Boccaccio, regia di Gabriele Russo, coreografia Edmondo Tucci e musiche Nello Mallardo

Per la prima volta in Italia una Fondazione Lirica e un Teatro di Prosa condividono un impegno produttivo importante. Accade a Napoli con la collaborazione tra la Fondazione Teatro di San Carlo e la Fondazione Teatro di Napoli-Teatro Bellini per L’ultimo Decamerone, spettacolo di teatro-danza con i testi di Stefano Massini dal Decamerone di Giovanni Boccaccio, la regia di Gabriele Russo, la coreografia Edmondo Tucci e musiche Nello Mallardo. In scena dal 10 aprile al 6 maggio 2018 anche il Corpo di ballo del Teatro San Carlo diretto da Giuseppe Picone.

Continua a leggere...

Chi è

E’ dal 1985 che scrivo di danza e che racconto la danza sulla carta stampata. Recensioni, inchieste, interviste, presentazioni di spettacoli riempiono le mie giornate da 30 anni.

Mi definisco una giornalista  indipendente. Un critico di danza? Certo! Ma soprattutto un’osservatrice attenta ai casi della danza, un’esperta di politica culturale, un’inviata che si muove fra leggi e regolamenti, una cronista curiosa di indagare cosa accade dietro le quinte, ma anche un’attivista determinata che scende in campo in prima persona accanto ad artisti, operatori culturali e insegnanti con l’intento di dare dignità alla danza, allo spettacolo e alla cultura.

Ho cominciato a scrivere di danza utilizzando una Olivetti in un tempo in cui non esistevano computer, fax, telefoni cellulari, internet e social network. Nel tempo la tecnologia è cambiata. Quel che non è cambiata è la mia onestà intellettuale, il mio amore per la danza. Migliaia di articoli pubblicati sono il mio biglietto da visita. La vostra fiducia e il vostro consenso la mia soddisfazione più grande.

Il desiderio di promuovere la danza, di condividere notizie e comunicati, informazioni e riflessioni mi ha portato a far nascere Danzaeffebi, nel dicembre 2013.  Non so se definirlo un web magazine, un portale di danza o un contenitore di informazioni preziose. Per me è semplicemente un danza news, oggettivo e obiettivo, uno sguardo a trecentosessanta gradi sul mondo della danza dedicato ai professionisti, agli allievi e agli appassionati di danza e delle arti dello spettacolo.

Danzaeffebi contiene notizie e curiosità, commenti e approfondimenti di cronaca, politica culturale, economia e welfare che coinvolgono il mondo della danza. Aperto a più firme, propone recensioni, interviste e pillole di storia della danza. Costantemente aggiornato, segnala audizioni, bandi, stage e concorsi, nonché mostre, incontri, convegni e libri. Offre inoltre presentazioni di spettacoli, da classici del repertorio a quelli contemporanei.

Danzaeffebi vuole essere un punto di riferimento affidabile, una fonte di notizie certe, uno strumento di lavoro, una piattaforma capace di stimolare la riflessione e il pensiero critico.

Francesca Bernabini

Francesca Bernabini

design THE CLOCKSMITHS . development DEHLIC . cookie policy