DANZA NEWS
Igor Yebra prende il posto di Julio Bocca alla direzione del Ballet Nacional Sobre. Francesco Ventriglia nominato direttore aggiunto
Igor Yebra prende il posto di Julio Bocca alla direzione del Ballet Nacional Sobre. Francesco Ventriglia nominato direttore aggiunto

Igor Yebra prende il posto di Julio Bocca alla direzione del Ballet Nacional Sobre. Francesco Ventriglia nominato direttore aggiunto

Dal 28 gennaio 2018 lo spagnolo Igor Yebra prenderà la direzione del Ballet Nacional Sobre a Montevideo. Al suo fianco Francesco Ventriglia come direttore aggiunto. Già etoile del Ballet de l'Opéra di Bordeaux, Igor Yebra prende il posto di Julio Bocca, che aveva rassegnato le sue dimissioni lo scorso agosto dopo 8 stagioni in cui ha fatto risorgere la compagnia di balletto di Montevideo affermandola tra le principali al mondo.

Continua a leggere...

A Milano
La Scuola di Ballo dell’Accademia Teatro alla Scala con Lo Schiaccianoci di Frédéric Olivieri al Piccolo di Milano
La Scuola di Ballo dell’Accademia Teatro alla Scala con Lo Schiaccianoci di Frédéric Olivieri al Piccolo di Milano

La Scuola di Ballo dell’Accademia Teatro alla Scala con Lo Schiaccianoci di Frédéric Olivieri al Piccolo di Milano

La Scuola di ballo dell’Accademia Teatro alla Scala è in scena dal 14 al 22 dicembre 2017 al Piccolo di Milano con Lo Schiaccianoci di Fredéric Olivieri. Bellissime le scene d’assieme, dalla battaglia tra soldatini e topi al Valzer dei fiori. Magico il Valzer dei fiocchi di neve. Raffinate e ben articolate le danze del divertissement del secondo atto. Squisita la caratterizzazione dei personaggi.

Continua a leggere...

La recensione
Non è un paese per Veggy? No, ma è teatro musicale per tutti i gusti.
Non è un paese per Veggy? No, ma è teatro musicale per tutti i gusti.

Non è un paese per Veggy? No, ma è teatro musicale per tutti i gusti.

Promossa dal Festival di Nuova Consonanza Non è un paese per Veggy è la prima opera panettone della storia. Nell’atto unico del musicista Domenico Turi e del librettista Federico Capitoni si ride, si mescolano stili musicali, si tracciano i tic della collettività. Piacevolissimo e stimolante teatro musicale per tutti i tipi di pubblico con motivazioni diverse.

Continua a leggere...

A Milano
Teatro alla Scala. La Dame aux camélias di John Neumeier con Svetlana Zakharova e Roberto Bolle apre la stagione danza
Teatro alla Scala. La Dame aux camélias di John Neumeier con Svetlana Zakharova e Roberto Bolle apre la stagione danza

Teatro alla Scala. La Dame aux camélias di John Neumeier con Svetlana Zakharova e Roberto Bolle apre la stagione danza

Svetlana Zakharova e Roberto Bolle per la prima volta insieme ne La Dame aux camélias di John Neumeier aprono il 17 dicembre 2017 la stagione di balletto 2017-2018 al Teatro alla Scala. Nei ruoli principali anche Emanuela Montanari e Claudio Coviello, Nicoletta Manni e Timofej Adrijashenko, e i guest Anna Laudere e Edvin Revazov. Questo balletto capolavoro, che ben esemplifica la concezione di balletto drammatico di Neumeier, è in scena fino al 13 gennaio 2018 con il Corpo di ballo del Teatro alla Scala diretto da Frédéric Olivieri.

Continua a leggere...

A Torino
Il Balletto del Teatro Mariinskij di San Pietroburgo al Regio di Torino con Il Lago dei Cigni
Il Balletto del Teatro Mariinskij di San Pietroburgo al Regio di Torino con Il Lago dei Cigni

Il Balletto del Teatro Mariinskij di San Pietroburgo al Regio di Torino con Il Lago dei Cigni

Dal 13 al 19 dicembre 2017 torna sul palco del Teatro Regio di Torino il Balletto del Teatro Mariinskij di San Pietroburgo con Il lago dei cigni. Nei ruoli dei protagonisti si alternano nelle 8 recite Oksana Skoryk, Anastasija Kolegova, Ekaterina Kondaurova, Olesja Novikova, Alexander Parish, Evgenij Ivančenko, Timur Askerov e Filipp Stëpin.

Continua a leggere...

DANZA NEWS
La Biennale di Venezia. I due nuovi bandi internazionali Biennale College – Danza 2018 per coreografi e danzatori
La Biennale di Venezia. I due nuovi bandi internazionali Biennale College – Danza 2018 per coreografi e danzatori

La Biennale di Venezia. I due nuovi bandi internazionali Biennale College – Danza 2018 per coreografi e danzatori

La sezione Danza della Biennale di Venezia diretta da Marie Chouinard ha lanciato due nuovi bandi internazionali per coreografi e danzatori per Biennale College – Danza 2018. Si cercano 15 danzatori tra i 18 e i 23 anni che saranno impegnati a Venezia in un percorso che integra training e interpretazione e 3 nuovi coreografi under 32 anni per elaborare 3 nuove creazioni.

Continua a leggere...

La recensione
Non sapevano dove lasciarmi… di Cristiana Morganti e Wolf di Hofesh Shechter: nuovi titoli per Aterballetto
Non sapevano dove lasciarmi… di Cristiana Morganti e Wolf di Hofesh Shechter: nuovi titoli per Aterballetto

Non sapevano dove lasciarmi… di Cristiana Morganti e Wolf di Hofesh Shechter: nuovi titoli per Aterballetto

Profondamente distanti per stile i titoli del nuovo dittico della stagione 2017-2018 di Aterballetto. Non sapevano dove lasciarmi… di Cristiana Morganti si interroga sulla professione del danzatore attraverso una pièce di teatro-danza in cui emergono le buone doti registiche della coreografa e i bravissimi interpreti di Aterballetto. Wolf di Hofesh Shechter ci parla invece attraverso una danza corale e ossessiva, permeata da un’idea insistita di appartenenza al gruppo. Il dittico sarà nuovamente in scena il 24 febbraio 2018 al Teatro Comunale di Ferrara e l’11 maggio 2018 al Teatro Comunale di Modena.

Continua a leggere...

Spettacolo News
Approvata la Legge sullo Spettacolo. Svolta epocale.
Approvata la Legge sullo Spettacolo. Svolta epocale.

Approvata la Legge sullo Spettacolo. Svolta epocale.

Approvata oggi, 8 novembre 2017, in via definitiva alla Camera, la legge sullo spettacolo dal vivo, un provvedimento atteso da decenni, una svolta epocale. Nella legge incremento del Fus, estensione dell’Art Bonus a tutti i teatri, nuove norme per tutti i settori comprese le fondazioni lirico-sinfoniche. Nel provvedimento anche l’introduzione di una normativa che regolamenta l’insegnamento della danza tramite la definizione di percorsi formativi e professionalizzanti validi su tutto il territorio nazionale. E’ una legge di principi. Ora si aspettano i decreti attuativi. Nell’articolo il commento del Ministro Franceschini, dell’AGIS e di C.Re.S.Co.

Continua a leggere...

Chi è

E’ dal 1985 che scrivo di danza e che racconto la danza sulla carta stampata. Recensioni, inchieste, interviste, presentazioni di spettacoli riempiono le mie giornate da 30 anni.

Mi definisco una giornalista  indipendente. Un critico di danza? Certo! Ma soprattutto un’osservatrice attenta ai casi della danza, un’esperta di politica culturale, un’inviata che si muove fra leggi e regolamenti, una cronista curiosa di indagare cosa accade dietro le quinte, ma anche un’attivista determinata che scende in campo in prima persona accanto ad artisti, operatori culturali e insegnanti con l’intento di dare dignità alla danza, allo spettacolo e alla cultura.

Ho cominciato a scrivere di danza utilizzando una Olivetti in un tempo in cui non esistevano computer, fax, telefoni cellulari, internet e social network. Nel tempo la tecnologia è cambiata. Quel che non è cambiata è la mia onestà intellettuale, il mio amore per la danza. Migliaia di articoli pubblicati sono il mio biglietto da visita. La vostra fiducia e il vostro consenso la mia soddisfazione più grande.

Il desiderio di promuovere la danza, di condividere notizie e comunicati, informazioni e riflessioni mi ha portato a far nascere Danzaeffebi, nel dicembre 2013.  Non so se definirlo un web magazine, un portale di danza o un contenitore di informazioni preziose. Per me è semplicemente un danza news, oggettivo e obiettivo, uno sguardo a trecentosessanta gradi sul mondo della danza dedicato ai professionisti, agli allievi e agli appassionati di danza e delle arti dello spettacolo.

Danzaeffebi contiene notizie e curiosità, commenti e approfondimenti di cronaca, politica culturale, economia e welfare che coinvolgono il mondo della danza. Aperto a più firme, propone recensioni, interviste e pillole di storia della danza. Costantemente aggiornato, segnala audizioni, bandi, stage e concorsi, nonché mostre, incontri, convegni e libri. Offre inoltre presentazioni di spettacoli, da classici del repertorio a quelli contemporanei.

Danzaeffebi vuole essere un punto di riferimento affidabile, una fonte di notizie certe, uno strumento di lavoro, una piattaforma capace di stimolare la riflessione e il pensiero critico.

Francesca Bernabini

Francesca Bernabini

design THE CLOCKSMITHS . development DEHLIC . cookie policy