Danza al cinema
Dal Bolshoi nei cinema italiani Romeo e Giulietta di Alexei Ratmansky
Dal Bolshoi nei cinema italiani Romeo e Giulietta di Alexei Ratmansky

Dal Bolshoi nei cinema italiani Romeo e Giulietta di Alexei Ratmansky

Domenica 21 gennaio 2018, alle ore 16.00, arriva nei cinema italiani Romeo e Giulietta di Alexei Ratmansky con il primi ballerini, i solisti e il corpo di ballo del Teatro Bolshoi di Mosca.

Continua a leggere...

In Emilia Romagna
Sergei Polunin e Natalia Osipova in Project Polunin a Parma e a Modena. In programma anche Dancer, film documentario di Steven Cantor sulla vita dell’enfant terrible della danza Sergei Polunin
Sergei Polunin e Natalia Osipova in Project Polunin a Parma e a Modena. In programma anche Dancer, film documentario di Steven Cantor sulla vita dell’enfant terrible della danza Sergei Polunin

Sergei Polunin e Natalia Osipova in Project Polunin a Parma e a Modena. In programma anche Dancer, film documentario di Steven Cantor sulla vita dell’enfant terrible della danza Sergei Polunin

Atteso in Emilia Romagna Sergei Polunin, ballerino icona, bello e dannato, in scena sabato 3 febbraio 2018 al Teatro Regio di Parma e martedì 6 febbraio 2018 al Teatro Comunale Luciano Pavarotti di Modena con Project Polunin, uno spettacolo tutto suo che vede sul palco anche l’étoile Natalia Osipova. Precede lo spettacolo la proiezione di Dancer, film documentario di Steven Cantor.

Continua a leggere...

A Roma
Archetipi in salsa gotica per I masnadieri di Giuseppe Verdi al Teatro dell’Opera di Roma.
Archetipi in salsa gotica per I masnadieri di Giuseppe Verdi al Teatro dell’Opera di Roma.

Archetipi in salsa gotica per I masnadieri di Giuseppe Verdi al Teatro dell’Opera di Roma.

Poco eseguita ma bellissima, secondo il direttore Roberto Abbado, l’opera I Masnadieri di Verdi in scena al Teatro dell’Opera di Roma dal 21 gennaio al 4 febbraio 2018. Grande interesse per il debutto alla regia lirica di Massimo Popolizio che recupera cupezza e barbarie dal libretto di Maffei e dall’opera originaria di Schiller. La saga dei fratelli Moor rappresentata alla maniera del Trono di spade dallo scenografo Tramonti e dalla costumista Aymonino, con luci di Roberto Venturi e video di Luca Brinchi e Daniele Spanò.

Continua a leggere...

La recensione
Colorato e fantasioso lo Schiaccianoci del Balletto di Roma nell’originale e riuscita rilettura di Massimiliano Volpini
Colorato e fantasioso lo Schiaccianoci del Balletto di Roma nell’originale e riuscita rilettura di Massimiliano Volpini

Colorato e fantasioso lo Schiaccianoci del Balletto di Roma nell’originale e riuscita rilettura di Massimiliano Volpini

Massimiliano Volpini, reinventa la trama di Schiaccianoci per la compagnia Balletto di Roma e tra i richiami all’originale di Petipa/Ivanov racconta una storia nuova, carica di atmosfere legate al presente, accompagnando lo spettatore lungo una narrazione originale, che riaggancia l’immaginario fantastico di tutti, introducendo dettagli inattesi e sorprendenti, come nella migliore delle favole natalizie. Il racconto scorre con chiarezza, alternando attimi di leggerezza, riflessione e misurata tensione, prima di abbandonarsi alle atmosfere incantate del sogno regalando un finale diverso.

Continua a leggere...

La recensione
Al Festival di danza spagnola e flamenco di Roma tradizione a avanguardia con Son di Nova Galega de danza
Al Festival di danza spagnola e flamenco di Roma tradizione a avanguardia con Son di Nova Galega de danza

Al Festival di danza spagnola e flamenco di Roma tradizione a avanguardia con Son di Nova Galega de danza

Son, ultima straordinaria creazione della compagnia Nova Galega de danza, sorprende al Festival di danza spagnola e flamenco di Roma. Quattro stili differenti si fondono: danza tradizionale galiziana, stilizzazione della danza spagnola, danza contemporanea e flamenco. Una contaminazione affascinante dovuta all’esperienza di percorsi di ricerca continua della compagnia.

Continua a leggere...

DANZA NEWS
La Biennale di Venezia 2018. Meg Stuart Leone d’oro alla carriera per la Danza. Marlene Monteiro Freitas Leone d’argento.
La Biennale di Venezia 2018. Meg Stuart Leone d’oro alla carriera per la Danza. Marlene Monteiro Freitas Leone d’argento.

La Biennale di Venezia 2018. Meg Stuart Leone d’oro alla carriera per la Danza. Marlene Monteiro Freitas Leone d’argento.

Su proposta della Direttrice del Settore Danza Marie Chouinard e fatti propri dal Consiglio di Amministrazione della Biennale di Venezia presieduto da Paolo Baratta, sono stati attributi alla danzatrice e coreografa americana Meg Stuart il Leone d’oro alla carriera e alla danzatrice e coreografa capoverdiana Marlene Monteiro Freitas il Leone d’argento. I Leoni per la Danza saranno consegnati durante la 12° edizione Festival Internazionale di Danza Contemporanea della Biennale di Venezia si svolgerà dal 22 giugno al 1 luglio 2018.

Continua a leggere...

A Torino
Roberto Bolle, Nicoletta Manni, Virna Toppi e Martina Arduino all’Auditorium Rai di Torino in Apollon Musagète di Balanchine-Stravinskij con l’Orchestra Rai
Roberto Bolle, Nicoletta Manni, Virna Toppi e Martina Arduino all’Auditorium Rai di Torino in Apollon Musagète di Balanchine-Stravinskij con l’Orchestra Rai

Roberto Bolle, Nicoletta Manni, Virna Toppi e Martina Arduino all’Auditorium Rai di Torino in Apollon Musagète di Balanchine-Stravinskij con l’Orchestra Rai

Per la prima volta un concerto sinfonico dell’Orchestra Rai diventa anche uno spettacolo di danza: Roberto Bolle con Nicoletta Manni, Virna Toppi e Martina Arduino, interpreteranno giovedì 8 febbraio 2018 a Torino il balletto Apollon Musagète di Balanchine-Stravinskij. Lo spettacolo sarà trasmesso l’8 marzo alle 21.15 su Rai5.

Continua a leggere...

Mostre a confronto
Incantesimi a Milano e Artisti all’Opera a Roma. Due mostre per scoprire i costumi teatrali.
Incantesimi a Milano e Artisti all’Opera a Roma. Due mostre per scoprire i costumi teatrali.

Incantesimi a Milano e Artisti all’Opera a Roma. Due mostre per scoprire i costumi teatrali.

Le mostre Incantesimi e Artisti all’Opera presentano i costumi utilizzati per l’opera lirica o per il balletto al Teatro alla Scala di Milano e al Teatro dell’Opera di Roma. Incantesimi, curata da Vittoria Crespi Morbio con un curato allestimento sapientemente illuminato di Anusc Castiglioni e Massimo Zanelli, mostra 24 costumi del Teatro alla Scala dagli anni Trenta fino ai nostri giorni. Artisti all’Opera, curata da Gian Luca Farinelli con Antonio Bigini e Rosaria Gioia, passa in rassegna costumi ma anche bozzetti e maquettes. Grande occasione per scoprire i particolari che non risaltano dalla visuale dello spettatore.

Continua a leggere...

Chi è

E’ dal 1985 che scrivo di danza e che racconto la danza sulla carta stampata. Recensioni, inchieste, interviste, presentazioni di spettacoli riempiono le mie giornate da 30 anni.

Mi definisco una giornalista  indipendente. Un critico di danza? Certo! Ma soprattutto un’osservatrice attenta ai casi della danza, un’esperta di politica culturale, un’inviata che si muove fra leggi e regolamenti, una cronista curiosa di indagare cosa accade dietro le quinte, ma anche un’attivista determinata che scende in campo in prima persona accanto ad artisti, operatori culturali e insegnanti con l’intento di dare dignità alla danza, allo spettacolo e alla cultura.

Ho cominciato a scrivere di danza utilizzando una Olivetti in un tempo in cui non esistevano computer, fax, telefoni cellulari, internet e social network. Nel tempo la tecnologia è cambiata. Quel che non è cambiata è la mia onestà intellettuale, il mio amore per la danza. Migliaia di articoli pubblicati sono il mio biglietto da visita. La vostra fiducia e il vostro consenso la mia soddisfazione più grande.

Il desiderio di promuovere la danza, di condividere notizie e comunicati, informazioni e riflessioni mi ha portato a far nascere Danzaeffebi, nel dicembre 2013.  Non so se definirlo un web magazine, un portale di danza o un contenitore di informazioni preziose. Per me è semplicemente un danza news, oggettivo e obiettivo, uno sguardo a trecentosessanta gradi sul mondo della danza dedicato ai professionisti, agli allievi e agli appassionati di danza e delle arti dello spettacolo.

Danzaeffebi contiene notizie e curiosità, commenti e approfondimenti di cronaca, politica culturale, economia e welfare che coinvolgono il mondo della danza. Aperto a più firme, propone recensioni, interviste e pillole di storia della danza. Costantemente aggiornato, segnala audizioni, bandi, stage e concorsi, nonché mostre, incontri, convegni e libri. Offre inoltre presentazioni di spettacoli, da classici del repertorio a quelli contemporanei.

Danzaeffebi vuole essere un punto di riferimento affidabile, una fonte di notizie certe, uno strumento di lavoro, una piattaforma capace di stimolare la riflessione e il pensiero critico.

Francesca Bernabini

Francesca Bernabini

design THE CLOCKSMITHS . development DEHLIC . cookie policy