Nelle Marche

Mamma Mia! la nuova grande produzione di Massimo Romeo Piparo allo Sferisterio di Macerata per Macerata Opera Festival

Dal 22 . 08 . 2017 al 23 . 08 . 2017

Mecerata - Sferisterio

Dopo l’anteprima al Teatro Romano di Ostia Antica e il successo in prestigiosi festival estivi come La Versiliana, Catonateatro, Forte Arena, Follonica Summer Festival, arriva il 22 e 23 agosto 2017 allo Sferisterio di Macerata per Macerata Opera Festival, Mamma Mia! il travolgente musical con le mitiche canzoni degli Abba in una nuova produzione di Massimo Romeo Piparo, una nuova versione tutta italiana a quasi 10 anni dal film con Meryl Streep.

Mamma Mia! è uno di quei musical che si sogna un po’ tutta la vita, soprattutto per chi come me è cresciuto sulle note degli Abba – spiega Massimo Romeo Piparo, autore della regia e dell’adattamento e che aggiunge: “questo musical non sarà solo il titolo dell’estate ma quello che anche quest’inverno ci farà sentire per due ore al mare. E’ uno spettacolo super femminista in cui le donne sono le vincitrici assolute. Un favola in cui a vincere è l’Amore con la maiuscola, quello di una figlia per il proprio Padre, e l’ineguagliabile amore di Mamma”.

Nota la storia di questa commedia musicale, ironica e delicata, che racconta l’amore maturo accanto a quello giovanile. Tra le bellezze di un’isoletta greca del Mar Mediterraneo la giovane Sofia sta organizzando il suo matrimonio. Ma prima di vivere il suo sogno d’amore, fa di tutto per realizzare il suo più grande desiderio: essere accompagnata all’altare dal padre che non ha mai conosciuto prima. Per questo, di nascosto, chiama sull’isola i tre fidanzati storici di sua madre Donna, per scoprire chi di loro è l’uomo giusto.

Nel ruolo dei protagonisti tre attori amatissimi dal grande pubblico e già affermati anche nel musical, Luca Ward, Paolo Conticini e Sergio Muniz, nei personaggi che nel film vennero interpretati da Stellan Skarsgard, Pierce Brosnan e Colin Firth. Nel ruolo di Donna la bravissima Sabrina Marciano, punta di diamante del musical italiano, reduce da un’ottima affermazione nei panni della maestra di danza nell’acclamato Billy Elliot, mentre la giovane Sofia (Sophie) sarà interpretata da Eleonora Facchini, classe 1992, che con il suo talento ha superato brillantemente le affollatissime audizioni sul palco del Sistina.

Accanto a loro anche Elisabetta Tulli e Laura di Mauro nei ruoli delle scatenate amiche del cuore di Donna, rispettivamente Rosie e Tanya, Jacopo Sarno alias Sky, un cast di oltre 30 artisti e l’Orchestra diretta dal Maestro Emanuele Friello, posizionata all’interno della scena.

Tra i punti di forza dello spettacolo l’ambientazione tecnologica e un pontile sospeso su vera acqua di mare, con una barca ormeggiata e un vero bagnasciuga.  A rendere tutto più reale ci pensano gli oltre 9 mila litri di acqua in scena, le pedane girevoli, una locanda dai caratteristici colori nelle sfumature del bianco e del blu e la bouganvillea alla finestra.

Dietro allo spettacolo un team esclusivamente italiano: le coreografie sono di Roberto Croce, le scene di Teresa Caruso, i costumi di Cecilia Betona, il suono di Alfonso Barbiero e Stefano Gorini, le luci di Daniele Ceprani, la produzione esecutiva di Francesca Piparo per PeepArrow Entertainment. Tradotti integralmente in italiano anche i dialoghi e le 24 canzoni degli Abba suonate dal vivo dall’orchestra tra cui i successi senza tempo Mamma Mia!, Dancing Queen, The winner takes it all e Super Trouper.

Il musical approderà in autunno nei teatri italiani per un lungo tour che toccherà 20 città (tra cui Ancora, Bari, Bergamo, Firenze, Assisi, Reggio Emilia, Torino, Udine, Genova, Livorno, Modena, Parma, Bologna e Lugano) e arriverà anche sul palco del Teatro Sistina di Roma il 6 dicembre 2017 per festeggiare le vacanze natalizie.

www.sferisterio.itwww.mammamiamusical.it

Foto: 1. Eleonora Facchini, Mamma Mia! di Massimo Romeo Piparo, PeepArrow Entertainment; 2. i protagonisti del musical; 3.-10. Mamma Mia! di Massimo Romeo Piparo, PeepArrow Entertainment;  11. Sabrina Marciano; 12. Luca Ward; 13. Paolo Conticini; 14. Sergio Muniz.

Scrivi il tuo commento

design THE CLOCKSMITHS . development DEHLIC . cookie policy