La recensione
Giselle di Dada Masilo al REf17: standing ovation al Teatro Olimpico di Roma.
Giselle di Dada Masilo al REf17: standing ovation al Teatro Olimpico di Roma.

Giselle di Dada Masilo al REf17: standing ovation al Teatro Olimpico di Roma.

È andata in scena al Teatro Olimpico per REf17, la nuova Giselle di Dada Masilo, ultima produzione della coreografa di Johannesburg, ancora una volta alle prese con l’originale rivisitazione di un classico della tradizione occidentale. Prodigio della scena contemporanea internazionale, Dada Masilo si conferma interprete straordinaria e autrice audace, riscrivendo il famoso finale di Giselle con soluzioni di grande impatto visivo e dall’inconfondibile segno coreografico. Standing ovation al Teatro Olimpico per l’artista sudafricana e per l’ottimo gruppo della Dance Factory.

Continua a leggere...

La recensione
Grande successo per Onegin di John Cranko al Teatro alla Scala con Roberto Bolle e Marianela Nuñez
Grande successo per Onegin di John Cranko al Teatro alla Scala con Roberto Bolle e Marianela Nuñez

Grande successo per Onegin di John Cranko al Teatro alla Scala con Roberto Bolle e Marianela Nuñez

Onegin di John Cranko sorprende ancora per la propria bellezza: una danza in cui i personaggi sgorgano in modo vivido e tangibile e in cui tutti trovano la giusta connotazione. Marianela Nuñez è una Tatiana contemporanea, nelle linee e nella tecnica, consapevole e risoluta. Roberto Bolle è un Onegin di innegabile bellezza e della tecnica nobile ed elegante. Eccellenti gli altri artisti scaligeri. Timofej Andrijashenko amalgama perfettamente la tecnica spigliata allo spirito del giovane poeta Lenskij. Alessandra Vassallo è un’Olga, vispa, vivace e civettuola. Ottima la prova del Corpo di ballo del Teatro alla Scala guidato da Frédéric Olivieri. Onegin resterà in scena fino al 18 ottobre 2017.

Continua a leggere...

La recensione
Giuseppe Picone e le Stelle del San Carlo accolti con applausi e un sold out al Teatro Verdi di Padova.
Giuseppe Picone e le Stelle del San Carlo accolti con applausi e un sold out al Teatro Verdi di Padova.

Giuseppe Picone e le Stelle del San Carlo accolti con applausi e un sold out al Teatro Verdi di Padova.

Il Festival Lasciateci sognare si è aperto il Gala di danza delle Stelle del San Carlo. Lo spettacolo, curato dal direttore Giuseppe Picone ha proposto con equilibrio passi a due del repertorio classico e brani dal taglio più contemporaneo creati ad hoc per la serata. Una platea di giovanissimi ha affollato il Teatro Verdi di Padova e regalato ovazioni a Giuseppe Picone insignito a fine serata del premio Personalità eccellenti 2017 dalle autorità cittadine.

Continua a leggere...

Protagonisti della danza
Christophe Duquenne
Christophe Duquenne

Christophe Duquenne

Continua a leggere...

DANZA NEWS
Rebecca Bianchi nominata étoile del Teatro dell’Opera di Roma
Rebecca Bianchi nominata étoile del Teatro dell’Opera di Roma

Rebecca Bianchi nominata étoile del Teatro dell’Opera di Roma

Mercoledì 20 settembre 2017, Rebecca Bianchi è stata nominata étoile del Teatro dell’Opera di Roma dalla Sindaca di Roma Virginia Raggi, sul palco del Costanzi con il Sovrintendente Carlo Fuortes e la Direttrice del Ballo Eleonora Abbagnato. La nomina è stata proclamata al termine della prima di Giselle di Patricia Ruanne, un ruolo che l’ha fatta emergere nel 2015 e che le è valso la nomination al Benois de la Danse nel 2016.

Continua a leggere...

La recensione
Il ritorno di Sidi Larbi Cherkaoui al Romaeuropa Festival 2017: Fractus V conquista il pubblico romano
Il ritorno di Sidi Larbi Cherkaoui al Romaeuropa Festival 2017: Fractus V conquista il pubblico romano

Il ritorno di Sidi Larbi Cherkaoui al Romaeuropa Festival 2017: Fractus V conquista il pubblico romano

È andato in scena a Roma lo spettacolo Fractus V, che segna il ritorno dell’artista belga Sidi Larbi Cherkaoui e della sua compagnia Eastman al Romaeuropa Festival. Atteso e apprezzato dal pubblico della capitale, Cherkaoui registra ancora una volta un grande successo con un’opera coreograficamente e filosoficamente intensa, che trae ispirazione dalle teorie del linguista americano Noam Chomsky. In scena, l’incontro tra stili e artisti (eccellenti) di diversa provenienza geografica e culturale: uno spettacolo coinvolgente nel segno del miglior Cherkaoui, osservatore attento della società contemporanea, indagatore di diversità e identità, creatore di inediti legami.

Continua a leggere...

La recensione
La Butterfly di Kinkaleri: un’apparente semplicità trasforma l’opera lirica in deliziosa performance per tutte le età.
La Butterfly di Kinkaleri: un’apparente semplicità trasforma l’opera lirica in deliziosa performance per tutte le età.

La Butterfly di Kinkaleri: un’apparente semplicità trasforma l’opera lirica in deliziosa performance per tutte le età.

La riscrittura di Butterfly di Giacomo Puccini viene proposta da Kinkaleri con seria leggerezza mescolando il recitar cantando dell’opera lirica con linguaggi visivi contemporanei. Maschere bidimensionali, nastro adesivo per la scenografia, una telecamera che proietta i movimenti del performer Marco Mazzoni con la soprano Yanmei Yang. La performance affascina e coinvolge un pubblico da 6 a 99 anni.

Continua a leggere...

DANZA NEWS
Manfredi Perego vince il Premio GD'A – Giovane Danza d'Autore. Olimpia Fortuni il Premio del Pubblico.
Manfredi Perego vince il Premio GD'A – Giovane Danza d'Autore. Olimpia Fortuni il Premio del Pubblico.

Manfredi Perego vince il Premio GD'A – Giovane Danza d'Autore. Olimpia Fortuni il Premio del Pubblico.

Continua a leggere...

La recensione
Kreatur di Sasha Waltz apre REf17: una riflessione sul potere, sul controllo e sulla libertà.
Kreatur di Sasha Waltz apre REf17: una riflessione sul potere, sul controllo e sulla libertà.

Kreatur di Sasha Waltz apre REf17: una riflessione sul potere, sul controllo e sulla libertà.

Il Romaeuropa festival 2017 si è aperto con l’acclamata coreografa tedesca Sasha Waltz e con la sua ultima opera: Kreatur in prima nazionale al Teatro Argentina di Roma. Un’opera che ha posto all’artista nuove sfide, portandola a sperimentarsi con percorsi nuovi e nuove collaborazioni. Kreatur è un’opera potente che indaga la fragilità umana e si interroga sulle sfaccettature del potere, sul controllo e sulla libertà con una risposta alle proprie paure.

Continua a leggere...

DANZA NEWS
Premio Prospettiva Danza Teatro 2017: Nicolò Abbattista, Leonardo Diana, Carlo Massari e Erica Mattioli i quattro finalisti selezionati.
Premio Prospettiva Danza Teatro 2017: Nicolò Abbattista, Leonardo Diana, Carlo Massari e Erica Mattioli i quattro finalisti selezionati.

Premio Prospettiva Danza Teatro 2017: Nicolò Abbattista, Leonardo Diana, Carlo Massari e Erica Mattioli i quattro finalisti selezionati.

Nicolò Abbattista, Leonardo Diana, Carlo Massari e Erica Mattioli: questi i quattro giovani coreografi selezionati per il Premio Prospettiva Danza Teatro 2017. I quattro finalisti si esibiranno il 15 ottobre 2017 al Teatro Verdi di Padova. Il vincitore si aggiudicherà il Premio di 5.000 euro, svolgerà una residenza coreografica presso la sala del Ridotto del Teatro Comunale Giuseppe Verdi di Padova e sarà inserito per diritto nel cartellone di Prospettiva Danza Teatro 2018. Un ulteriore aiuto economico arriverà dalla Fondazione CreativaMente.

Continua a leggere...

La recensione
Zorba il Greco di Lorca Massine al Teatro San Carlo di Napoli: applausi instancabili e tris del finale.
Zorba il Greco di Lorca Massine al Teatro San Carlo di Napoli: applausi instancabili e tris del finale.

Zorba il Greco di Lorca Massine al Teatro San Carlo di Napoli: applausi instancabili e tris del finale.

Accolto con grande successo al Teatro San Carlo di Napoli Zorba il Greco di Lorca Massine. David Khozashvili nel ruolo di Zorba trasuda un entusiasmo contagioso, incarnando lo spirito ottimista e gioioso degli elleni. Alessandro Staiano mostra le sue ottime capacità attoriali calandosi perfettamente nel ruolo di John. Anna Chiara Amirante sfodera tutta la sua elegante danza nei panni di Marina. Virile e sicuro è Stanislao Capissi nel ruolo del geloso Manolios. Struggente è Candida Sorrentino nella scena della follia di Madame Hortense. Nel finale Khozashvili e Staiano suscitano il plauso degli spettatori con i loro virtuosismi e la compagnia regala al pubblico un acclamatissimo “tris” del finale.

Continua a leggere...

Petruzzelli di Bari
Fredy Franzutti firma le coreografie dell'Aida al Petruzzelli di Bari con la regia di Joseph Franconi Lee e le scene di Mauro Carosi
Fredy Franzutti firma le coreografie dell'Aida al Petruzzelli di Bari con la regia di Joseph Franconi Lee e le scene di Mauro Carosi

Fredy Franzutti firma le coreografie dell'Aida al Petruzzelli di Bari con la regia di Joseph Franconi Lee e le scene di Mauro Carosi

Al Teatro Petruzzelli di Bari è in scena fino al 21 settembre 2017 l’Aida di Verdi con la regia di Joseph Franconi Lee, scene e costumi di Mauro Carosi e le coreografie di Fredy Franzutti. Attesi a ottobre 2017 Les Ballets Trockadero de Monte Carlo e nel 2018 la Trisha Brown Dance Company e Carolyn Carlson.

Continua a leggere...

Guarda lo storico

design THE CLOCKSMITHS . development DEHLIC . cookie policy