A Roma
Damiano Michieletto al Teatro dell’Opera di Roma per Viaggio a Reims di Rossini: prevista sulla capitale voglia contagiosa e incontenibile di opera lirica.
Damiano Michieletto al Teatro dell’Opera di Roma per Viaggio a Reims di Rossini: prevista sulla capitale voglia contagiosa e incontenibile di opera lirica.

Damiano Michieletto al Teatro dell’Opera di Roma per Viaggio a Reims di Rossini: prevista sulla capitale voglia contagiosa e incontenibile di opera lirica.

Da non perdere Viaggio a Reims di Rossini, con l’innovativa regia di Damiano Michieletto e la direzione musicale di Stefano Montanari, in scena al Teatro dell’Opera di Roma dal 14 al 24 giugno 2017. Michieletto ambienta le opere nel nostro tempo e le rende credibili, esplora percorsi alternativi e le rende vicine all’estetica e alla sensibilità di noi contemporanei. Per il geniale regista veneziano l'opera lirica è recitar cantando, una fusione di due azioni che deve provocare emozioni, un prodotto artistico in cui musica e teatro sono sinergiche.

Continua a leggere...

Festival
Lucca Classica Music Festival: la ricetta di una città al servizio della musica.
Lucca Classica Music Festival: la ricetta di una città al servizio della musica.

Lucca Classica Music Festival: la ricetta di una città al servizio della musica.

Più di 80 appuntamenti hanno animato Lucca Classica Musica Festival, un evento riuscito, una ricetta da prendere come esempio. Nell’articolo una short list degli appuntamenti, gli ingredienti della riuscita ricetta e tre mini-interviste al direttore artistico Simone Soldati, al co-fondatore dei 100cellos Enrico Melozzi, al divulgatore Simone Tansini.

Continua a leggere...

La recensione
Due regine donizettiane al Teatro dell’Opera di Roma: Maria Stuarda si scontra con Elisabetta.
Due regine donizettiane al Teatro dell’Opera di Roma: Maria Stuarda si scontra con Elisabetta.

Due regine donizettiane al Teatro dell’Opera di Roma: Maria Stuarda si scontra con Elisabetta.

Due soprani si contendono un tenore nella raffinata regia di Andrea De Rosa, con la scatola scenica rosso sangue di Sergio Tramonti. Paolo Arrivabeni dirige l’Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma con equilibrio di orchestrazione. Marina Rebeka (Maria Stuarda) e Carmela Remigio (Elisabetta) ben tratteggiano i caratteri delle due regine. Presenti le artiste selezionate dal Progetto Fabbrica, Roberta Mantegna, Erika Beretti Valentina Varriale. Nel cast anche il tenore Paolo Fanale, il basso Carlo Cigni, il baritono Alessandro Luongo.

Continua a leggere...

L'intervista
Lirica e innovazione. Il regista Francesco Micheli smonta e rimonta opere per scovare storie nascoste.
Lirica e innovazione. Il regista Francesco Micheli smonta e rimonta opere per scovare storie nascoste.

Lirica e innovazione. Il regista Francesco Micheli smonta e rimonta opere per scovare storie nascoste.

Quanto c’è di attuale nell’opera lirica? Ce lo racconta Francesco Micheli regista, divulgatore, direttore artistico che smonta e rimonta i testi delle opere liriche per scovare storie nascoste. Capacità d’ascolto, collaborazioni ad hoc e nutrimenti dell’anima per un teatro musicale di innovazione.

Continua a leggere...

Al Teatro dell'Opera di Roma
Al Teatro dell’Opera di Roma Così fan tutte di Mozart. Nell’opera settecentesca il diritto all’amore delle donne.
Al Teatro dell’Opera di Roma Così fan tutte di Mozart. Nell’opera settecentesca il diritto all’amore delle donne.

Al Teatro dell’Opera di Roma Così fan tutte di Mozart. Nell’opera settecentesca il diritto all’amore delle donne.

Dal 18 al 27 gennaio 2017, al Teatro dell’Opera di Roma va in scena Così fan tutte - La scuola degli amanti di Mozart - Da Ponte. La messa in scena di Graham Vick risalta la modernità del testo: la storia, apparentemente misogina, per Vick è una proclamazione dei diritti delle donne a vivere l’amore. La direzione di Speranza Scappucci valorizza le sfumature a partire dall’esecuzione al fortepiano. Stile musicale raffinatissimo per un doppio cast di cantanti/attori.

Continua a leggere...

La recensione
Performance musicali ad alto tasso di innovazione: il racconto della fase finale di RomaEuropa Festival 2016.
Performance musicali ad alto tasso di innovazione: il racconto della fase finale di RomaEuropa Festival 2016.

Performance musicali ad alto tasso di innovazione: il racconto della fase finale di RomaEuropa Festival 2016.

Registrata, dal vivo, elettroacustica, a RomaEuropa la musica si esprime in sinergia con altri mezzi espressivi. Tre esempi: l’omaggio alle avanguardie con Sipario Sylvano - Omaggio a Sylvano Bussotti , un riassunto di forme targate fine ‘900, con make-up elettronico; la tecnologia che abita il corpo dello strumentista con la performance di Philippe Spiesser; l’interazione tra narrativa contemporanea e opera musicale con la messa in opera musicale del romanzo Senza sangue di Alessandro Baricco, composto da Peter Eötvös.

Continua a leggere...

A Roma
Tristan und Isolde apre la stagione del Teatro dell’Opera di Roma: Keep calm and listen to Wagner.
Tristan und Isolde apre la stagione del Teatro dell’Opera di Roma: Keep calm and listen to Wagner.

Tristan und Isolde apre la stagione del Teatro dell’Opera di Roma: Keep calm and listen to Wagner.

Fino all’11 dicembre è in scena al Teatro dell’Opera di Roma la wagneriana morte d’amore di Tristan und Isolde. Protagonisti Andreas Schager (Tristan) e Rachel Nicholls (Isolde), con la regia di Pierre Audi e la direzione di Daniele Gatti. Tre atti di musica bellissima e complessa, con una prevalenza di atmosfere dell’interiorità. Nell’articolo una guida all’ascolto per identificare il Leitmotiv wagneriano, elemento espressivo della poetica del compositore tedesco.

Continua a leggere...

Musica & Performance
RomaEuropa Festival: cinema con musica live.
RomaEuropa Festival: cinema con musica live.

RomaEuropa Festival: cinema con musica live.

Ancora musica nell’interazione con altre forme espressive nelle ultime settimane di RomaEuropa Festival. Blackmail di Alfred Hitchcock con la colonna sonora scritta ed eseguita live da Edison Studio. Music for Solaris di Andrej Tarkovskij, con l’esecuzione dal vivo di Ben Frost, Daníel Bjarnason e l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, le incursioni video a cura di Brian Eno e Nick Robertson. Occasioni per comprendere le musiche, le presentazioni di Insid(i)e, a cura di Nuova Consonanza a un’ora dall’esibizione.

Continua a leggere...

La recensione
Romaeuropa Festival. Le reazioni del pubblico nelle performance multi espressive.
Romaeuropa Festival. Le reazioni del pubblico nelle performance multi espressive.

Romaeuropa Festival. Le reazioni del pubblico nelle performance multi espressive.

Il presentatore stralunato di Dark Circus si muove nel mix di inchiostro, sabbia e tecnologia inventata dai francesi Streoptik. I musicisti Banda della Scuola Popolare di Musica di Testaccio eseguono sulle barche Maritime Rites di Alvin Curran. Le incursioni nel barocco e nell’elettronica sono l’espressione di una Ninfa in lamento portata in scena da Sabina Meyer. Quante possibilità di essere spettatore nel multiespressivo Romaeuropa Festival.

Continua a leggere...

La recensione
Un Ballo in maschera di Giuseppe Verdi. All’Opera di Roma Re Gustavo prende il posto di Riccardo ed è gioco di travestimenti.
Un Ballo in maschera di Giuseppe Verdi. All’Opera di Roma Re Gustavo prende il posto di Riccardo ed è gioco di travestimenti.

Un Ballo in maschera di Giuseppe Verdi. All’Opera di Roma Re Gustavo prende il posto di Riccardo ed è gioco di travestimenti.

Fino al 30 ottobre 2016, al Teatro dell’Opera di Roma è in scena Un Ballo in maschera di Giuseppe Verdi nella variante con il re Gustavo di Svezia al posto del governatore di Boston Riccardo, la regia di Leo Muscato e la direzione di Jesús López-Cobos. Bella prova del tenore Francesco Meli nonostante l’insieme variegato di regia, interpretazione, resa espressiva che non sempre convince. Luci dark di Alessandro Verazzi, scene come inquadrature cinematografiche di Federica Parolini, costumi ricercati di Silvia Aymonino. Nel cast Hui He, Dolora Zajick, Simone Piazzola, Serena Gamberoni.

Continua a leggere...

La recensione
Dido & Aeneas di Sasha Waltz, show multimediale barocco all’Opera di Roma.
Dido & Aeneas di Sasha Waltz, show multimediale barocco all’Opera di Roma.

Dido & Aeneas di Sasha Waltz, show multimediale barocco all’Opera di Roma.

Sold out per il Dido & Aeneas di Henry Purcell al Teatro dell’Opera di Roma nella versione elegante e appropriata della coreografa/regista Sasha Waltz e con l’ottima direzione musicale di Christopher Moulds. Nello spettacolo la magia di uno show barocco, costruito con eccessi e dettagliato con grazia in uno struggente mix di poesia per musica, movimento, visualità. I cantanti sono doppiati o triplicati dai danzatori che amplificano testo e musica. Virtuosi musicisti suonano con abilità strumenti originali grazie alla ricostruzione di Attilio Cremonesi.

Continua a leggere...

La recensione
Dal bozzolo esce una farfalla triste: è Madama Butterfly di Giacomo Puccini.
Dal bozzolo esce una farfalla triste: è Madama Butterfly di Giacomo Puccini.

Dal bozzolo esce una farfalla triste: è Madama Butterfly di Giacomo Puccini.

Fino all'8 agosto alle Terme di Caracalla, il Teatro dell'Opera di Roma racconta la favola triste di una quindicenne: Madama Butterfly. Per il regista Àlex Ollé, de La Fura dels Baus, Pinkerton è un palazzinaro e la sua ascesa viene ben rappresentata proiettando sulle rovine di Caracalla il work in progress delle costruzioni, un eccesso edilizio in contrasto con la giovane ingenua. Scene, costumi luci e video concorrono in modo magistrale a raccontare la storia in Giappone iper moderno. Yves Abel dirige l'Orchestra e il coro del Teatro dell'Opera di Roma, con i cantanti Svetlana Aksenova, Anna Pennisi, Angelo Villari, Stefano Antonucci.

Continua a leggere...

Guarda lo storico

design THE CLOCKSMITHS . development DEHLIC . cookie policy