La recensione
Performance musicali ad alto tasso di innovazione: il racconto della fase finale di RomaEuropa Festival 2016.
Performance musicali ad alto tasso di innovazione: il racconto della fase finale di RomaEuropa Festival 2016.

Performance musicali ad alto tasso di innovazione: il racconto della fase finale di RomaEuropa Festival 2016.

Registrata, dal vivo, elettroacustica, a RomaEuropa la musica si esprime in sinergia con altri mezzi espressivi. Tre esempi: l’omaggio alle avanguardie con Sipario Sylvano - Omaggio a Sylvano Bussotti , un riassunto di forme targate fine ‘900, con make-up elettronico; la tecnologia che abita il corpo dello strumentista con la performance di Philippe Spiesser; l’interazione tra narrativa contemporanea e opera musicale con la messa in opera musicale del romanzo Senza sangue di Alessandro Baricco, composto da Peter Eötvös.

Continua a leggere...

A Roma
Tristan und Isolde apre la stagione del Teatro dell’Opera di Roma: Keep calm and listen to Wagner.
Tristan und Isolde apre la stagione del Teatro dell’Opera di Roma: Keep calm and listen to Wagner.

Tristan und Isolde apre la stagione del Teatro dell’Opera di Roma: Keep calm and listen to Wagner.

Fino all’11 dicembre è in scena al Teatro dell’Opera di Roma la wagneriana morte d’amore di Tristan und Isolde. Protagonisti Andreas Schager (Tristan) e Rachel Nicholls (Isolde), con la regia di Pierre Audi e la direzione di Daniele Gatti. Tre atti di musica bellissima e complessa, con una prevalenza di atmosfere dell’interiorità. Nell’articolo una guida all’ascolto per identificare il Leitmotiv wagneriano, elemento espressivo della poetica del compositore tedesco.

Continua a leggere...

Musica & Performance
RomaEuropa Festival: cinema con musica live.
RomaEuropa Festival: cinema con musica live.

RomaEuropa Festival: cinema con musica live.

Ancora musica nell’interazione con altre forme espressive nelle ultime settimane di RomaEuropa Festival. Blackmail di Alfred Hitchcock con la colonna sonora scritta ed eseguita live da Edison Studio. Music for Solaris di Andrej Tarkovskij, con l’esecuzione dal vivo di Ben Frost, Daníel Bjarnason e l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, le incursioni video a cura di Brian Eno e Nick Robertson. Occasioni per comprendere le musiche, le presentazioni di Insid(i)e, a cura di Nuova Consonanza a un’ora dall’esibizione.

Continua a leggere...

La recensione
Romaeuropa Festival. Le reazioni del pubblico nelle performance multi espressive.
Romaeuropa Festival. Le reazioni del pubblico nelle performance multi espressive.

Romaeuropa Festival. Le reazioni del pubblico nelle performance multi espressive.

Il presentatore stralunato di Dark Circus si muove nel mix di inchiostro, sabbia e tecnologia inventata dai francesi Streoptik. I musicisti Banda della Scuola Popolare di Musica di Testaccio eseguono sulle barche Maritime Rites di Alvin Curran. Le incursioni nel barocco e nell’elettronica sono l’espressione di una Ninfa in lamento portata in scena da Sabina Meyer. Quante possibilità di essere spettatore nel multiespressivo Romaeuropa Festival.

Continua a leggere...

La recensione
Un Ballo in maschera di Giuseppe Verdi. All’Opera di Roma Re Gustavo prende il posto di Riccardo ed è gioco di travestimenti.
Un Ballo in maschera di Giuseppe Verdi. All’Opera di Roma Re Gustavo prende il posto di Riccardo ed è gioco di travestimenti.

Un Ballo in maschera di Giuseppe Verdi. All’Opera di Roma Re Gustavo prende il posto di Riccardo ed è gioco di travestimenti.

Fino al 30 ottobre 2016, al Teatro dell’Opera di Roma è in scena Un Ballo in maschera di Giuseppe Verdi nella variante con il re Gustavo di Svezia al posto del governatore di Boston Riccardo, la regia di Leo Muscato e la direzione di Jesús López-Cobos. Bella prova del tenore Francesco Meli nonostante l’insieme variegato di regia, interpretazione, resa espressiva che non sempre convince. Luci dark di Alessandro Verazzi, scene come inquadrature cinematografiche di Federica Parolini, costumi ricercati di Silvia Aymonino. Nel cast Hui He, Dolora Zajick, Simone Piazzola, Serena Gamberoni.

Continua a leggere...

La recensione
Dido & Aeneas di Sasha Waltz, show multimediale barocco all’Opera di Roma.
Dido & Aeneas di Sasha Waltz, show multimediale barocco all’Opera di Roma.

Dido & Aeneas di Sasha Waltz, show multimediale barocco all’Opera di Roma.

Sold out per il Dido & Aeneas di Henry Purcell al Teatro dell’Opera di Roma nella versione elegante e appropriata della coreografa/regista Sasha Waltz e con l’ottima direzione musicale di Christopher Moulds. Nello spettacolo la magia di uno show barocco, costruito con eccessi e dettagliato con grazia in uno struggente mix di poesia per musica, movimento, visualità. I cantanti sono doppiati o triplicati dai danzatori che amplificano testo e musica. Virtuosi musicisti suonano con abilità strumenti originali grazie alla ricostruzione di Attilio Cremonesi.

Continua a leggere...

La recensione
Dal bozzolo esce una farfalla triste: è Madama Butterfly di Giacomo Puccini.
Dal bozzolo esce una farfalla triste: è Madama Butterfly di Giacomo Puccini.

Dal bozzolo esce una farfalla triste: è Madama Butterfly di Giacomo Puccini.

Fino all'8 agosto alle Terme di Caracalla, il Teatro dell'Opera di Roma racconta la favola triste di una quindicenne: Madama Butterfly. Per il regista Àlex Ollé, de La Fura dels Baus, Pinkerton è un palazzinaro e la sua ascesa viene ben rappresentata proiettando sulle rovine di Caracalla il work in progress delle costruzioni, un eccesso edilizio in contrasto con la giovane ingenua. Scene, costumi luci e video concorrono in modo magistrale a raccontare la storia in Giappone iper moderno. Yves Abel dirige l'Orchestra e il coro del Teatro dell'Opera di Roma, con i cantanti Svetlana Aksenova, Anna Pennisi, Angelo Villari, Stefano Antonucci.

Continua a leggere...

Musica & Performance
Opera Camion. Riuscita operazione culturale del Teatro dell’Opera di Roma. A settembre anche a Palermo.
Opera Camion. Riuscita operazione culturale del Teatro dell’Opera di Roma. A settembre anche a Palermo.

Opera Camion. Riuscita operazione culturale del Teatro dell’Opera di Roma. A settembre anche a Palermo.

Operazione culturale di valore Opera Camion, progetto del Teatro dell’Opera di Roma in coproduzione con il Teatro Massimo di Palermo. Si cerca lo spettatore nelle piazze, si ripensano le forme dello spettacolo coinvolgendo un nuovo pubblico. Il regista Fabio Cherstich porta in scena giovani artisti e il Barbiere di Siviglia con l’adattamento musicale di Tommaso Chieco e Marco Giustini. Delizioso l’allestimento di Gianluigi Toccafondo. Una festa popolare che celebra la tradizione italiana.

Continua a leggere...

La recensione
Nabucco di Giuseppe Verdi alle Terme di Caracalla per la stagione estiva del Teatro dell’Opera di Roma
Nabucco di Giuseppe Verdi alle Terme di Caracalla per la stagione estiva del Teatro dell’Opera di Roma

Nabucco di Giuseppe Verdi alle Terme di Caracalla per la stagione estiva del Teatro dell’Opera di Roma

Il Teatro dell’Opera di Roma presenta, fino al 9 agosto 2016, Nabucco di Giuseppe Verdi, opera composta secondo tradizione con tutti gli ingredienti di moda all’epoca. Il coro del Teatro dell’Opera di Roma diretto da Roberto Gabbiani offre Va’ pensiero, simbolo patriottico della nostra identità nazionale. Nel nuovo allestimento per la regia di Federico Grazzini le sfumature musicali sono domate dal direttore John Fiore. Nel cast Luca Salsi, Csilla Boross, Vitalij Kowaljow, Alisa Kolosova, Antonio Corianò, Alessio Cacciamani, Pietro Picone, Simge Büyükedes.

Continua a leggere...

Teatro dell'Opera di Roma
Teatro dell’Opera di Roma: la stagione lirica 2016-2017. Innovazione e assortimento per “Roma Opera Aperta”.
Teatro dell’Opera di Roma: la stagione lirica 2016-2017. Innovazione e assortimento per “Roma Opera Aperta”.

Teatro dell’Opera di Roma: la stagione lirica 2016-2017. Innovazione e assortimento per “Roma Opera Aperta”.

La stagione lirica 2016-2017 del Teatro dell’Opera di Roma prosegue la strada dell’innovazione con registi di teatro musicale moderni, direttori capaci, cantanti credibili come attori, iniziative parallele e sinergiche. Vision comune tra il sovrintendente Carlo Fuortes, il direttore per l’opera lirica Alessio Vlad e quello per la musica sinfonica e contemporanea Giorgio Battistelli. Proseguono Fast Forward Festival, la rassegna Specchi del Tempo , il progetto Fabbrica Young Artist Program, le Lezioni di musica di Giovanni Bietti. Un’offerta articolata che include undici titoli d’opera: Wagner, la trilogia popolare verdiana, Rossini, Berg, Donizetti, Aubér, Giordano, Mozart, Puccini.

Continua a leggere...

La recensione
Teatro musicale contemporaneo al Teatro dell’Opera di Roma: ancora una nota sul Fast Forward Festival.
Teatro musicale contemporaneo al Teatro dell’Opera di Roma: ancora una nota sul Fast Forward Festival.

Teatro musicale contemporaneo al Teatro dell’Opera di Roma: ancora una nota sul Fast Forward Festival.

Seconda parte del resoconto di 11 giorni di performance musicali contemporanee del Fast Forward Festival organizzato dal 27 maggio al 9 giugno 2016. Grande investimento culturale del Teatro dell’Opera con parata di tecniche e stili diversi, uso di tecnologie e multimedialità, presenza di musicisti/ performer, multiespressività, collaborazione con enti culturali romani, coinvolgimento di giovani artisti. Nel resoconto: Heiner Goebbels con Schwarz auf Weiss, Inevitable Musica #5 di Sébastien Roux, Helicopters and butterflies di Lucia Ronchetti, Rrrrrr... di Mauricio Kagel, I funerali dell’anarchico Serantini di Francesco Filidei, Fads and fancies in the academy di John Cage, Francesco Prode e Miroirs di Ravel, Wofgang Rihm con la sua Proserpina.

Continua a leggere...

La recensione
Teatro musicale contemporaneo al Teatro dell’Opera di Roma: ed è subito Fast Forward Festival.
Teatro musicale contemporaneo al Teatro dell’Opera di Roma: ed è subito Fast Forward Festival.

Teatro musicale contemporaneo al Teatro dell’Opera di Roma: ed è subito Fast Forward Festival.

La Passion selon Sade di Sylvano Bussotti, le diavolerie del percussionista Jean-Pierre Drouet, il racconto musicale 3D di Michel van der Aa. La presenza di giovani maestri provenienti dal Conservatorio, dall’Accademia di Santa Cecilia e dal progetto Fabbrica Young Artist Program. Di seguito la prima parte del resoconto delle performance musicali contemporanee del Fast Forward Festival, opere costruite con codici svariati, tra musica e tecnologia, un investimento culturale del Teatro dell’Opera organizzato dal direttore artistico Giorgio Battistelli in collaborazione con diverse istituzioni culturali romane.

Continua a leggere...

Guarda lo storico

design THE CLOCKSMITHS . development DEHLIC . cookie policy