MASTER

Master di 1° Livello in Danza e Inclusione Sociale (MaDIS) in Sardegna

Scadenza presentazione candidature: 15 settembre 2019.

Dal 11 . 08 . 2019 al 15 . 09 . 2019

Selargius (Ca) - Teatro Civico Si 'e Boi

Danza e inclusione sociale

Si svolgerà in Sardegna il primo Master di 1° Livello in Danza e Inclusione Sociale (MaDIS) promosso dall’Accademia Nazionale di Danza (MIUR) in collaborazione con l’Associazione Enti Locali per le Attività Culturali e di Spettacolo, il CeDAC/ Circuito Multidisciplinare dello Spettacolo in Sardegna, l’associazione Tersicorea/ Officina delle arti sceniche e performative, la cooperativa Maya INC e l’ASMED/ Associazione Sarda Musica e Danza.

Un progetto triennale rivolto a laureati in Danza, Discipline dello Spettacolo  e Scienze Motorie che punta alla formazione di operatori  con competenze nelle arti coreutiche e nell’ideazione di iniziative e interventi mirati per favorire l’aggregazione e superare barriere e discriminazioni, realizzato con il patrocinio e il sostegno del MiBAC, dell’Assessorato alla Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport della RAS  e del Comune di Selargius e con il contributo della Fondazione di Sardegna.

Il MaDIS  – coordinato dalla danzatrice e coreografa Francesca La Cava – sarà ospitato negli spazi del Teatro Civico Si ‘e Boi di Selargius e in altri Istituti partner presenti sul territorio nel triennio 2019-2021 per complessive 1500 ore insegnamenti teorici e pratici – dall’approfondimento di tecniche e forme di improvvisazione coreutica-musicale al rapporto fra danza e musica nella creazione di una coreografia alla danza come strumento di aggregazione e integrazione sociale in seno a una società multiculturale e multietnica – nel rispetto dell’identità e della storia di ciascuno.

Oltre alle lezioni teoriche e pratiche affidate a docenti dell’Accademia di Danza di Roma sono previsti laboratori e tirocini a cura di coreografi e danzatori conosciuti e apprezzati a livello internazionale – da Andrea Gallo Rosso con Moving Closer – verso Pièce per CINQUE per approfondire i diversi aspetti dall’Improvvisazione alla Danza di Comunità a partire da due temi fondamentali: conflitto e memoria; al laboratorio di scrittura coreografica tenuto da Stefano Mazzotta, intitolato Per una didattica del corpo narrativo. L’artista curerà anche il tirocinio Verso Elegia nell’ambito della residenza artistica Interconnessioni per l’elaborazione di un vocabolario gestuale originale. Si fonda su Release Technique e Floorwork (dalla metodologia di Anna Teresa de Keersmaeker) il laboratorio curato da Sara Angius Un’esperienza di movimento – in una dialettica tra istinto e ragione.  Il corpo che parla, il corpo che ascolta è il titolo del laboratorio diretto da Guido Tuveri che studia forme e dinamiche di un “movimento introspettivo”.

Il costo di partecipazione al Master è di 2.000,00 €, pagabile in due rate: 50% al momento dell’iscrizione e il restante entro il mese di novembre dell’anno in Corso.

Numero di posti disponibili: massimo 20 minimo 15. L’organizzazione si riserva di attivare il Master anche con un numero di iscritti inferiore a 15 partecipanti. È prevista l’assegnazione di n. 1 borsa di studio, di valore pari al  costo di partecipazione del Master. La borsa verrà assegnata in base alla valutazione dei CV dei candidati, eseguita dalla Commissione esaminatrice.

Può partecipare al Master chi è in possesso dei seguenti titoli:

  1. Diploma Accademico di 1° livello conseguito presso l’Accademia Nazionale di Danza o in altro Istituto estero di pari livello.
  2. Laurea di 1° livello in Discipline dello Spettacolo o Scienze dello Spettacolo e del Cinema, Scienze Motorie, Psicologia, Antropologia o altra Facoltà
  3. Diploma Accademico di 1° livello conseguito presso Istituti AFAM o altri Istituti stranieri di pari livello

I candidati di cui alla lettera a e b possono accedere al Master previa presentazione curriculum vitae e tramite prova pratica:
1. elaborato coreografico su tema proposto dalla Commissione;
2. colloquio sulle conoscenze del candidato in merito al tema del Master.

Non è consentita la contemporanea iscrizione a un corso Master e ad altri corsi di studio AFAM (Regolamento Master e D.M. 28/09/2011).

Titoli finali: Diploma di Master di I Livello di Operatore in ambito coreutico per l’inclusione sociale. 

Sbocchi professionali:

  • operatori nel settore dell’inclusione sociale
  • operatori di reti di relazione per progetti di inclusione sociale nel settore pubblico e nel settore privato.

Scadenza iscrizioni: 15 settembre 2019.

In allegato il bando completo.

Info: www.assoentilocali.it – master@assoentilocali.it

Scheda allegati

  • Bando Master di 1° Livello in Danza e Inclusione Sociale (MaDIS) 

    SCARICA

Scrivi il tuo commento

design THE CLOCKSMITHS . development DEHLIC . cookie policy