In Abruzzo
L’Aquila si veste di stelle. Un Gala Internazionale di Danza per la Perdonanza Celestiniana
L’Aquila si veste di stelle. Un Gala Internazionale di Danza per la Perdonanza Celestiniana

L’Aquila si veste di stelle. Un Gala Internazionale di Danza per la Perdonanza Celestiniana

Eleonora Abbagnato, Stéphane Bullion, Ida Praetorius, Jacopo Bellussi, Yelizaveta Barkalova, Alice Mariani, Michele Satriano, Mattia Semperboni, Luigi Crispino, Simone Agrò, Michele Esposito. Questi i protagonisti del Gala Internazionale di Danza L’Aquila si veste di Stelle, in Piazza Duomo a L’Aquila, il 24 agosto 2022, un evento inserito nel programma artistico della 728° edizione della Perdonanza Celestiniana. Il Gala racconta le varie sfumature dell’amore attraverso la danza classica, alternando assoli e pas de deux tratti dai capolavori del repertorio Ottocentesco, a cammei coreografici firmati dai alcuni fra i più geniali coreografi contemporanei: da John Neumeier a Angelin Preljocaj, da Roland Petit a David Dawson. Presenta la serata Veronica Maya.

Continua a leggere...

In Sicilia
La Compagnia Zappalà Danza ne LA NONA di Roberto Zappalà al Segesta Teatro Festival
La Compagnia Zappalà Danza ne LA NONA di Roberto Zappalà al Segesta Teatro Festival

La Compagnia Zappalà Danza ne LA NONA di Roberto Zappalà al Segesta Teatro Festival

Il 16 agosto 2022, il Segesta Teatro Festival propone al Teatro Antico, nello splendido Parco Archeologico, La Nona di Roberto Zappalà, una riflessione sull’uomo e sull’umanità, sulla sua condizione di perenne conflitto e sulle speranze di solidarietà e fratellanza universale. Da non perdere.

Continua a leggere...

Danza news
La storia di Q di Alessandro Carboni vince bando CollaborAction kids del Network Anticorpi XL
La storia di Q di Alessandro Carboni vince bando CollaborAction kids del Network Anticorpi XL

La storia di Q di Alessandro Carboni vince bando CollaborAction kids del Network Anticorpi XL

La storia di Q di Alessandro Carboni è il progetto vincitore del bando CollaborAction kids del Network Anticorpi XL, un bando che intende sostenere le creazioni di coreografi e coreografe destinate al pubblico di bambini, bambine e adolescenti.

Continua a leggere...

A Roma
sotto l’Angelo di Castello. Danza, musica, spettacolo al Museo di Castel Sant'Angelo
sotto l’Angelo di Castello. Danza, musica, spettacolo al Museo di Castel Sant'Angelo

sotto l’Angelo di Castello. Danza, musica, spettacolo al Museo di Castel Sant'Angelo

Con le MicroDanze della Fondazione Nazionale della Danza/Aterballetto in programma dal 1 al 3 luglio 2022 prende il via Sotto l’Angelo di Castello, rassegna di arti performative nello splendido scenario del Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo di Roma. Le MicroDanze, ideate da Gigi Cristoforetti, sono firmate da Philippe Kratz e Diego Tortelli, coreografi interni alla compagnia, e da Saul Daniele Ardillo, Norge Cedeño Raffo, Francesca Lattuada, Ina Lesnakowski, Fernando Melo, Angelin Preljocaj e Roberto Tedesco. Tra gli appuntamenti di danza segnaliamo le performance di Marigia Maggipinto (30 e 31 agosto) e di Kinkaleri (1 settembre) e l’evento "Roberto Capucci. L’uomo che danza" con la Compagnia Daniele Cipriani (dal 21 al 23 settembre 2022).

Continua a leggere...

SITE DANCE. Un viaggio tra parchi, ville, giardini e arene estive nei quartieri fiorentini ed oltre
SITE DANCE. Un viaggio tra parchi, ville, giardini e arene estive nei quartieri fiorentini ed oltre

SITE DANCE. Un viaggio tra parchi, ville, giardini e arene estive nei quartieri fiorentini ed oltre

Otto splendide location accolgono dal 5 giugno al 31 agosto 2022 creazioni di danza site specific, prime nazionali e non solo, dedicate ad un pubblico di adulti e bambini. La rassegna di danza curata dalla Compagnia Simona Bucci/Compagnia degli Istanti rientra nelle iniziative dell’Estate Fiorentina 2022.

Continua a leggere...

A Roma
Serata Preljocaj al Teatro dell’Opera di Roma. In scena Annonciation e Nuit Romaine con Eleonora Abbagnato e Friedemann Vogel
Serata Preljocaj al Teatro dell’Opera di Roma. In scena Annonciation e Nuit Romaine con Eleonora Abbagnato e Friedemann Vogel

Serata Preljocaj al Teatro dell’Opera di Roma. In scena Annonciation e Nuit Romaine con Eleonora Abbagnato e Friedemann Vogel

Dal 13 al 18 settembre 2022 il Balletto del Teatro dell’Opera di Roma propone Serata Preljocaj. In programma Annonciation, acclamato duetto al femminile, e Nuit Romaine di Angelin Preljocaj con Eleonora Abbagnato, Friedemann Vogel e i costumi firmati da Maria Grazia Chiuri, Direttrice Artistica delle collezioni donna di Dior.

Continua a leggere...

Danza news
International Solo-Dance-Theater Festival Stuttgart. Tre italiani tra i vincitori della 26° edizione
International Solo-Dance-Theater Festival Stuttgart. Tre italiani tra i vincitori della 26° edizione

International Solo-Dance-Theater Festival Stuttgart. Tre italiani tra i vincitori della 26° edizione

Annunciati i vincitori dell’edizione 2022 del Solo-Dance-Theater Festival Stuttgart, concorso per coreografi contemporanei e giovani interpreti. Tra gli otto vincitori tre sono italiani: Flavio Quisisana interprete di Quarantella di Valeria Marangelli e Letizia Ferlito interete di Yes, I am di Marco Laudani vincono il primo e terzo posto per l’interpretazione. La coreografia ATLAS di Edoardo Deodati interpretata dalla belga Ana Van Tendeloo vince uno dei due premi del pubblico.

Continua a leggere...

Danza news
Anghiari Dance Hub. Assegnate le borse di studio per l’ottava edizione del bando per i giovani coreografi
Anghiari Dance Hub. Assegnate le borse di studio per l’ottava edizione del bando per i giovani coreografi

Anghiari Dance Hub. Assegnate le borse di studio per l’ottava edizione del bando per i giovani coreografi

Michele Ifigenia Colturi, Nicola Manzoni con Lunella Cherchi, Gruppo Damiano, YoY Performing Arts. Questi i vincitori delle quattro borse di studio dell’ottava edizione del bando indetto da Anghiari Dance Hub, Centro di Promozione della Danza.

Continua a leggere...

Chi è

E’ dal 1985 che scrivo di danza e che racconto la danza sulla carta stampata. Recensioni, inchieste, interviste, presentazioni di spettacoli riempiono le mie giornate da 30 anni.

Mi definisco una giornalista  indipendente. Un critico di danza? Certo! Ma soprattutto un’osservatrice attenta ai casi della danza, un’esperta di politica culturale, un’inviata che si muove fra leggi e regolamenti, una cronista curiosa di indagare cosa accade dietro le quinte, ma anche un’attivista determinata che scende in campo in prima persona accanto ad artisti, operatori culturali e insegnanti con l’intento di dare dignità alla danza, allo spettacolo e alla cultura.

Ho cominciato a scrivere di danza utilizzando una Olivetti in un tempo in cui non esistevano computer, fax, telefoni cellulari, internet e social network. Nel tempo la tecnologia è cambiata. Quel che non è cambiata è la mia onestà intellettuale, il mio amore per la danza. Migliaia di articoli pubblicati sono il mio biglietto da visita. La vostra fiducia e il vostro consenso la mia soddisfazione più grande.

Il desiderio di promuovere la danza, di condividere notizie e comunicati, informazioni e riflessioni mi ha portato a far nascere Danzaeffebi, nel dicembre 2013.  Non so se definirlo un web magazine, un portale di danza o un contenitore di informazioni preziose. Per me è semplicemente un danza news, oggettivo e obiettivo, uno sguardo a trecentosessanta gradi sul mondo della danza dedicato ai professionisti, agli allievi e agli appassionati di danza e delle arti dello spettacolo.

Danzaeffebi contiene notizie e curiosità, commenti e approfondimenti di cronaca, politica culturale, economia e welfare che coinvolgono il mondo della danza. Aperto a più firme, propone recensioni, interviste e pillole di storia della danza. Costantemente aggiornato, segnala audizioni, bandi, stage e concorsi, nonché mostre, incontri, convegni e libri. Offre inoltre presentazioni di spettacoli, da classici del repertorio a quelli contemporanei.

Danzaeffebi vuole essere un punto di riferimento affidabile, una fonte di notizie certe, uno strumento di lavoro, una piattaforma capace di stimolare la riflessione e il pensiero critico.

Francesca Bernabini

Francesca Bernabini

design THE CLOCKSMITHS . development DEHLIC . cookie policy