In tour

Il Balletto di Milano in tour con La vie en Rose… Bolero

Dal 01 . 02 . 2019 al 22 . 02 . 2019

1 febbraio 2019 Teatro Nuovo di Ferrara; 2 febbraio 2019 Auditorium Aldo Moro di Cordenons (PN); 5 febbraio 2019 Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno (AP); 7 febbraio 2019 Teatro Fulvio di Guglionesi (CB); 9 febbraio 2019 Teatro G. D’Annunzio di Pescara; 12 febbraio 2019; Teatro Apollo di Crotone (KR); 13 febbraio 2019 Politeama di Caltagirone (CT); 15 febbraio 2019 Teatro Metropolitan di Catania; 16 febbraio 2019 Mandanici a Barcellona Pozzo di Gotto (ME); 22 febbraio 2019 Teatro Comunale di Tortona (AL)

La compagnia Balletto di Milano diretta da Carlo Pesta è in tour a febbraio 2019 con La vie en Rose… Bolero, uno dei maggiori successi della Compagnia.

Queste le date del tour:

  • 1 febbraio 2019- Ferrara, Teatro Nuovo
  • 2 febbraio 2019- Cordenons (PN), Auditorium Aldo Moro
  • 5 febbraio 2019- Ascoli Piceno (AP), Teatro Ventidio Basso
  • 7 febbraio 2019- Guglionesi (CB), Teatro Fulvio
  • 9 febbraio 2019- Pescara, Teatro G. D’Annunzio
  • 12 febbraio 2019- Crotone (KR), Teatro Apollo
  • 13 febbraio 2019- Caltagirone (CT), Politeama
  • 15 febbraio 2019- Catania, Teatro Metropolitan
  • 16 febbraio 2019- Barcellona Pozzo di Gotto (ME), Mandanici
  • 22 febbraio 2019- Tortona (AL), Teatro Comunale

La Vie En Rose… Chansons è un lavoro ironico e nostalgico, gioioso creato nel 2010 da Adriana Mortelliti. Concepito in una successione di quadri indipendenti, gioca con gli stereotipi culturali suggeriti dai classici della canzone francese per superarli e esplorare il mondo delle passioni e dei sentimenti. In un luogo apparentemente non ben definito, in un’atmosfera ora rarefatta e nostalgica, ora giocosa ed ironica, i danzatori “raccontano” storie di tutti i giorni sulle note di alcune tra le più belle canzoni di Charles Aznavour (al celebre chansonnier recentemente scomparso è dedicato tutto il tour di questo spettacolo), Jacques Brel, Edith Piaf, Yves Montand. Sono storie che parlano d’amore e di indifferenza, di incontri e di solitudine, di amicizia e di sentimenti. Di emozioni…

La versione del Bolero di Ravel del Balletto di Milano non è solo gioco di seduzione, ma eterna storia di una nascita, di un’attrazione inevitabile verso un essere simile, di un moltiplicarsi di incontri. Di una vita che, così come nasce, nella solitudine si spegne.

www.ballettodimilano.com

 

Foto: 1.-11. Balletto di Milano, La vie en rose di Adriana Mortelliti, ph. Carla Moro e Aurelio Dessi.

Scrivi il tuo commento

design THE CLOCKSMITHS . development DEHLIC . cookie policy